Osaka

Bookmark and Share

Antichissima città sviluppatasi come porto collegante la regione con le aree occidentali del Giappone fin dal periodo Kofun (250-538), Osaka conobbe poi un fiorente periodo di sviluppo durante la fine del 1800,quando il porto fu aperto ai traffici commerciali con gli altri paesi stranieri. Danneggiata pesantemente durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, essa fu quindi completamente ricostruita in stile moderno, riuscendo a conservare il suo ruolo di principale centro commerciale e portuale del Giappone.

Al pari di Tokio, Osaka si presenta oggi come una città modernissima, con importanti quartieri commerciali ricchi di ristoranti, pub e teatri (ad esempio Umeda e Dotonbori) ed efficienti trasporti pubblici. Sulla città veglia però l’antico e splendido castello di Osaka, che fu eretto da Toyotomo Ideyori a partire dal 1583 e venne poi ricostruito a seguito della sua distruzione nel 1615.